Ingredienti

  • 300 grammi di pane a fette
  • un cucchiaino di prezzemolo tritato
  • uno spicchio di aglio
  • 50 grammi di capperi conditi (D’ Alfredo)
  • due cucchiai di olio EVO (Agrestis)
  • 100 grammi di acciughe
  • 100 grammi di pomodorini ciliegino bio (Agriblea)

Procedimento:

Per la preparazione di questi crostini occorre iniziare sciacquando sotto l’acqua corrente le acciughe. Dopo averle asciugate, vanno tagliate a pezzettoni grossolani e messi in una padella dove in precedenza avremo fatto imbiondire uno spicchio di aglio schiacciato e senza buccia in due cucchiai di olio EVO bollente.
Mentre le acciughe si sfaldano e prendono il sapore, si possono preparare i crostini. Per farli, utilizzeremo del pane a fette.
Il pane, una volta tagliato, va messo a scaldare su una griglia per al massimo trenta secondi per lato e poi posizionato sul piatto di portata e bagnato con un goccio d’olio EVO.
A questo punto, bisogna togliere le acciughe dal fuoco e collocarle sui crostini, dopodiché, non rimane che aggiungere su ogni porzione un pomodoro secco sottolio e qualche cappero.

Consigliamo di accompagnare i crostini con un buon calice di vino Cerasuolo di Vittoria di Catalano e con una fresca insalata di mare fatta con calamari, polpo e gamberetti sbollentati e conditi con olio EVO e limone.

Tutti questi gustosi ingredienti per la preparazione di questa ricetta li trovi solo da Antichi Sapori Del Mare ad Acireale. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi