La ricetta tradizionale delle Sarde a Beccafico

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
INGREDIENTI Sarde già pulite 520 g 1 Scalogno PER IL RIPIENO Pangrattato 50 g Uvetta 25 g Capperi 25 g Prezzemolo 10 g Pinoli 25 g Olive 15 g 1 testa d’aglio Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine d'oliva q.b.   Da Antichi sapori del mare prepariamo le sarde a beccafico rispettando la ricetta tradizionale. Se avete poco tempo a disposizione e non volete rinunciare a un piatto così prelibato potete acquistare i nostri preparati da cuocere in 15 minuti! Ma se desiderate cimentarvi in questa gustosa ricetta potete venire ad acquistare direttamente le sarde già lavate e poi seguire i nostri consigli! Pulite con cura le sarde eliminando le interiora, la testa e la lisca centrale, apritele a metà fino alla coda. Lavatele e asciugatele e disponetele aperte su un piano. Mettete a bagno in due ciotole con poca acqua l’uvetta ed i capperi, teneteli a bagno per circa 10 minuti. Pelate gli scalogni, l’aglio e snocciolate le olive. Tritate i capperi e l’uvetta aggiungendo il prezzemolo, i pinoli e 4 sarde. Sbriciolate la mollica di pane e rosolatela in due cucchiai di olio, quindi unitela al ripieno delle sarde. Farcite le sarde con il ripieno, arrotolatele lasciando fuori il codino, fermate i rotolini con uno stuzzicadenti. Cuocete in forno a 180º C per 15 minuti, servite tiepido. Buon Appetito! Se desideri ricevere mensilmente le nostre ricette e promozioni iscriviti alla nostra newsletter
error: Content is protected !!