Menù Romantico

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp

È tempo di San Valentino… è tempo di sorprendere la nostra dolce metà con un menù creato su misura! Si sa “In amore gli opposti si attraggono”… o forse si dice “Chi si somiglia si piglia”?

Una cosa è certa, quando l’amore arriva non chiede permesso, entra e basta!

Siamo entrati nel pieno di febbraio, il mese dell’amore e di… San Valentino!

Noi di Antichi Sapori del Mare, vogliamo darvi dei consigli per non farvi cogliere impreparati e per organizzarlo al meglio!

Se il tuo partner è un tipo romantico ecco un menù che lo saprà sorprendere!

– Cocktail di gamberi

– Spaghetti agli scampi

– Pesce al sale

Il tutto accompagnato da un bianco che sappia raccontare il territorio, un “Inzolia” in purezza di Cantine Patri.

 

 

RICETTA: COCKTAIL DI GAMBERI

Iniziamo a preparare il nostro antipasto.

Ingredienti:

– 400 grammi di Gamberetti (potete prenderli da noi, già puliti)

– Un mazzo di lattughino

– 200 grammi di maionese

– 60 ml di panna da cucina

– 2 cucchiai di ketchup

– 1 cucchiaio di senape dolce

– 1 cucchiaio di salsa Worcester

– 50 ml di cognac

– Prezzemolo quanto basta (lo useremo per decorare il nostro piatto)

 

PREPARAZIONE:

Lessate i vostri gamberetti (già sgusciati e puliti da noi, lo sappiamo ci piace viziarvi) ricordatevi che bastano circa due minuti e una volta pronti lasciateli riposare.

Prendete una insalatiera unite la maionese, il ketchup la senape dolce e il cognac, amalgamate tutto per bene e aggiungete la panna da cucina. A questo punto mettete in frigo la salsa e lasciatela riposare per circa un’ora.

È il momento di impiattare! Prendete delle ciotole mettete una foglia di lattuga aggiungete la salsa, i gamberi e ricopriteli con altra salsa. Per dare un tocco in più tagliate il prezzemolo e i gamberetti e decorate a vostro piacimento.

 

PASSIAMO AL PRIMO: SPAGHETTI AGLI SCAMPI

Ingredienti:

– Spaghetti 160 grammi 

– Scampi (circa 350 grammi)

– Passata di pomodoro 200 grammi

– 1 spicchio d’aglio

– Vino bianco 25 cl

– Olio extravergine d’oliva q.b.

– Prezzemolo q.b.

– Sale fino q.b.

– Pepe nero q.b.

PER IL FUMETTO

– Vino bianco 25 cl

– 1 Scalogno

– Prezzemolo 3 gambi

– Acqua 500 cl

– Pepe nero in grani 2

– Olio extravergine d’oliva q.b.

 

PREPARAZIONE:

Prendete gli scampi (già puliti e con le teste staccate, questo è un servizio che offriamo a tutti i clienti che ce lo richiedono).

Dopo aver pulito e tagliato lo scalogno lasciatelo dorare in una padella con olio d’oliva e con gli scarti degli scampi, aggiungete il pepe, il prezzemolo e fate cuocere a fiamma viva per qualche minuto, poi sfumate col vino bianco fino a farlo evaporare. A questo punto aggiungete l’acqua e portate a ebollizione lasciando cuocere per circa 40 minuti. Una volta pronto scolatelo in una ciotola filtrandolo.

A questo punto prendete una padella e versate un filo di olio d’oliva, uno spicchio d’aglio e appena caldo aggiungete gli scampi e le code. Lasciateli aromatizzare qualche minuto e sfumate con il vino bianco cuocendo a fiamma allegra per pochi minuti. Una volta pronti prendete gli scampi e metteteli in un piatto facendo attenzione a coprirli perché non si raffreddino.

Nella stessa padella versate la polpa di pomodoro e aggiungete un paio di mestoli di fumetto aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa 15/20 minuti.

Nel frattempo cuocete i vostri spaghetti. Una volta pronti scolateli nella padella con la polpa e fate terminare la cottura. Aggiungete del fumetto a piacimento, una volta pronte prima di scenderle aggiungete gli scampi e saltate tutto in padella per pochi minuti.

A questo punto prima di servirli insaporite con un filo d’olio d’oliva a crudo e del prezzemolo tritato.

 

SIAMO ARRIVATI ALL’ULTIMO PIATTO DEL NOSTRO MENÙ IL PESCE AL SALE!

Ingredienti:

– 2 pesci a vostro piacimento da 500 grammi già eviscerati ma non squamati

– 2 kg e mezzo di sale grosso

– 1 mazzetto di timo fresco

– Olio extravergine di oliva

Prendete il sale e le foglie di timo e mescolatele insieme fino a ottenere un composto omogeneo.

A questo punto prendete una teglia e ricoprite il fondo con il composto aromatizzato poggiate sopra il pesce, inserite nella pancia del pesce i rametti di timo e ricoprite i pesci con altro sale.

Cuocete il pesce nel forno a 180 gradi per circa 40 minuti.

Una volta pronto prendete la teglia, rompete la crosta di sale, eliminate lische, pelle e teste, conditeli con un filo d’olio d’oliva a crudo e servite.

Per accompagnare il vostro menù romantico vi consigliamo un vino bianco, un Inzolia che si sposa benissimo con i sapori mediterranei del nostro menù.

Alla beva scoprirete un ventaglio aromatico che ricorda frutta tropicale, fiori di limone e cedro, arricchito da note di piante aromatiche e da una sottile mineralità che dona complessità ed eleganza.

Perfetto per una cena romantica e una serata indimenticabile.

D’altronde qualcuno diceva: Si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti stai solo preparando da mangiare.

error: Content is protected !!