Cuochi e cuoche siciliani, amanti della cucina tradizionale, esaltatori dei profumi autentici di un’isola che stupisce con i suoi sapori ecco a voi la ricetta tipica della Pasta con le sarde!

Iniziamo da tre semplici regole base:

Ognuno può usare il formato che preferisce sebbene la tradizione impone i bucatini,

Le sarde rigorosamente piccole (perché più tenere e saporite) devono essere pulite nel modo giusto oppure le compri da noi già pronte,

Lo zafferano va sciolto nell’acqua di cottura,

INGREDIENTI

  • Bucatini 320 g
  • Sarde 500 g
  • Finocchietto selvatico 180 g
  • Cipolle dorate 80 g
  • Uvetta 30 g
  • Pinoli 25 g
  • Granella di mandorle 30 g
  • Acciughe sotto sale 5
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Acqua per stemperare 70 g
  • Zafferano in polvere 1 bustina
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Pronti a cucinare insieme a noi?

Ecco la preparazione passo passo per cucinare la pasta con le sarde seguendo la tradizione siciliana.

–  Tagliate la cipolla fine e mettetela a rosolare in una padella a fuoco lento con olio evo e acciughe fino a fare sciogliere le acciughe.

– Stemperate lo zafferano in acqua calda e aggiungetelo nella padella.

– Scolate l’acqua, sciacquate l’uvetta e riponete il tutto in un tegame. Aggiungete granella di mandorle e pinoli e dopo aver mescolato per bene il tutto proseguite nella cottura a fuoco lento sempre per circa 10 minuti.

– Nel frattempo prendete una pentola appena l’acqua bolle fate lessare il finocchietto (una volta pronto scolatelo ma ricordatevi di conservare l’acqua di cottura)

– Dopo averlo strizzato per bene tritatelo con un coltello, aggiungetelo in padella e aggiustate di pepe e sale, amalgamate il tutto e lasciatelo cuocere a fuoco basso.

– Una volta pronti i bucatini, versatela nel tegame e amalgamate il tutto. E impiattate seguendo la vostra fantasia.

– Finite di condire con il pangrattato precedentemente tostato in una padella con dell’olio.

La vostra pasta con le sarde è pronta.

Antichi sapori del mare, la Sicilia nei tuoi piatti